Amica o amante? Capire le vere intenzioni di una donna 10


amica o amante

Amica o amante

Capire le vere intenzioni di una donna? È abbastanza difficile, specialmente quando si tratta di distinguere se vuole essere amica o amante. Secondo le donne, gli uomini dovrebbero essere perspicaci e non chiedere spiegazioni. Aspettare pazientemente il segnale di semaforo verde, e solo allora farsi avanti decisi. Certo però che a volte questi segnali sono quanto di più soggettivo si trovi in natura.

Amica o amante? L’eterno dilemma

Alcune donne si divertono a stuzzicare gli uomini, ma non hanno un interesse reale verso di loro. Altre ci provano così sfacciatamente da mandare in confusione il maschio, e farlo dubitare di cosa sia vero o falso.

La domanda alla fine è sempre quella “Vuole essere amica o amante?” SI tratta di stabilire dove comincia e dove finisce la sottile linea di confine tra un semplice rapporto di conoscenza amichevole e la possibilità di toccare, baciare e amare la donna che hai davanti.

Le donna di solito decide in pochi attimi se vuole essere amica o amante, mentre molti uomini sono ancora completamente all’oscuro di cosa le stia passando nella testa. Quindi proveremo a formulare sei ipotesi ordinarie per sciogliere i dubbi sulle reali intenzioni di una donna nei tuoi confronti e quello che si dovrebbe fare per capire se vuole essere amica o amante:

Ipotesi A: non ha intenzione di essere un’amante, e neanche un’amica.

Non sente assolutamente nessuna attrazione fisica per te e onestamente, non c’è niente che si possa fare al riguardo. Se hai pensato che ti stesse lanciando degli sguardi languidi probabilmente era soltanto per via degli strascichi di una fastidiosissima congiuntivite. Diventare amici platonici con lei è un’opzione, ma lo vuoi davvero?

Come riconoscerla?

– Le chiedi di uscire: lei rifiuta adducendo futili scuse.
– Ti dice che non ha tempo, ma poi trova il tempo per qualcun altro.
– Evita di parlare con te quando vi vedete a scuola o al lavoro.

Certo, presi singolarmente questi segnali possono avere un diverso significato. Ma se ti imbatti ripetutamente in uno o più degli esempi sopra riportati, è abbastanza ovvio: lei non ha intenzione di essere la tua amante.

Cosa fare a riguardo?

Non si può fare nulla in questi casi. Nessuna tecnica di seduzione, nessun messaggio d’amore o atto eroico può farle cambiare idea. Ciò non significa che tu non sia attraente per le altre donne. Riflette semplicemente la sua opinione personale, niente di più.

[Ti potrebbe piacere: Le donne e l’arte di manipolare gli uomini]

Ipotesi B: poteva essere la tua amante prima, ma ora non più.

Le piacevi, avevi fatto colpo a prima vista, ecco spiegato quello sguardo compiaciuto con cui ti guardava da quando eri entrato nel suo campo visivo. Poi però è successo qualcosa e l’ago della bilancia in equilibrio fra amica o amante è sceso repentinamente verso l’opzione A.

Succede spesso: una ragazza Incontra un ragazzo fisicamente attraente. Iniziano a parlare e in qualche modo l’attrattiva passa da 100 a 0 in meno di un secondo. Semplicemente sparisce così come era nata.

Forse ha notato la tua arroganza, il tuo egocentrismo. E c’è rimasta male. A volte i lati di un carattere opposto non riescono a conciliare, e le personalità si respingono senza volerlo. Tu volevi essere simpatico e pensavi che ostentare sicurezza avrebbe fatto colpo, invece è stato un repellente per lei e adesso ti sfugge.

Come riconoscere questa situazione

– Il repentino cambiamento di espressione nel volto di lei, proprio mentre le stai proferendo parola.

-In questi casi può anche avertelo detto, sei fisicamente attraente, ma le stai antipatico caratterialmente e non sarà mai un’amante.
– È come se si fosse spento un interruttore.

Cosa fare a riguardo?

Cerca di capire di cosa si tratta. Non è facile riflettere su se stessi. Ecco perché ti suggerirei di chiederglielo direttamente. “Ehi, so che non ti sto simpatico, ma mi piacerebbe imparare dai miei errori. Potresti dirmi, per favore, che cosa non ti è piaciuto di me? Per favore, sii onesta, accetterò il tuo giudizio “.
Essere schietti, e dimostrarle che c’è più di quello che appare e forse potrebbe anche diventare interessata a conoscerti e diventare amica un giorno.

Ipotesi C: le piace qualcosa di te, ma non è l’aspetto fisico

Non è impressionata dal tuo aspetto fisico, ma c’è qualcosa in te che la rende curiosa. Se giochi bene le tue carte, sei in una buona posizione per conoscerla a un livello più profondo. Mai come in questi casi la sua posizione è in bilico tra amica e amante.

Le donne spesso si innamorano dei ragazzi, dai quali non sono fisicamente attratti. Sono esseri emozionali che vanno oltre quello che vedono davanti agli occhi.

Come capirlo?

– Lei è riservata. non ti mostra chiaramente che le piaci – perché non sa se lo è.
– Ama passare il suo tempo con te e ride alle tue battute. Ti rispetta. Ti chiede la tua opinione.
– Quando la chiami, lei ha tempo per te quasi ogni volta.

Cosa fare a riguardo?

Bene, le piaci già come sei. Ora è il momento di offrirle qualcosa di più della semplice amicizia. Se non agisci, continuerà a vederti come un amico.

Devi dirle come ti senti. O perderete un paio di anni, ad essere solo amici con una donna che desideri, ascoltando storie su di lei che esce con altri ragazzi.

Dimostrandole di ricambiare il suo amore: con un abbraccio ad esempio. Se lei si allontana ogni volta e ti mostra di sentirsi a disagio nel farlo, allora sai che non è attratta da te.

Chiedendole un appuntamento. Dille, di voler uscire con lei – solo voi due. Altrimenti, potrebbe portare altri amici e ti sentirai come la quinta ruota.

[Leggi anche: 10 cose che le donne non ti perdonano al primo incontro]

Ipotesi D: la migliore amica vuole diventare amante

Sei amico platonico con una donna da molti anni. Nel corso del tempo, hai sviluppato sentimenti per lei, ma non sai se confessare i tuoi sentimenti. Non è raro che delle coppie di amici affiatati da anni scoprano all’improvviso di voler stare insieme e fra loro sbocci il sentimento. Perché solo ora e non prima? Probabilmente perché è quel tipo di rapporto che ha bisogno di un lungo periodo di gestazione per maturare, e quando si presenta il momento bisogna riconoscere i segnali.

C’è un piccolo problema: se le dici che provi qualcosa per lei, potresti perderla anche come amica.

Devi scegliere e subire le conseguenze. Non sapere se lei vuole essere amica o amante ti spezzerà il cuore.

Come fai a scoprirlo?

– Diglielo e lo saprai.

Cosa puoi fare a riguardo?

Come scritto prima: o chiarisci le tue intenzioni, o non lo saprai mai. Vuoi passare il resto della tua vita ad ascoltare mentre ti racconta storie sugli altri ragazzi con cui va a letto? Se la risposta è no, allora diglielo! Essere indecisi in questa situazione è la cosa peggiore che puoi fare. E chi lo sa, forse sente la stessa cosa ma ha anche lei ha paura di dirtelo.

Ipotesi E: sei in coda

Se sei innamorato di una ragazza, già fidanzata con qualcun altro, ma che trascorre molto tempo con te, allora sei in coda.

Il motivo è che lei non vuole perderti come seconda opzione. Se dovesse rompere con il suo fidanzato, lei verrebe da te in prima istanza. E le piace tenerti nel limbo, a metà tra amica o amante. Ama le tue attenzioni e ti usa anche per fare ingelosire il suo fidanzato.

Questo comportamento è scorretto, ma conosco molte donne che lo fanno e anche molti ragazzi costretti a subirlo. Fidati di me, dovresti ribellarti, e accorgerti che ti meriti di meglio!

Come riconoscerla?

Ti dà segnali contrastanti. È già fidanzata e non vuole tradire (almeno con te), ma ti fa anche dei complimenti e ti tocca un po ‘troppo a lungo di tanto in tanto.

Cosa fare a riguardo?

Dovresti assolutamente allontanarti da lei. Ti spezzerà il cuore prima o poi perché se ti volesse davvero, allora lascerebbe il suo ragazzo e sceglierebbe te. In realtà, lei non vuole te. Ecco cosa dovresti fare:

– Prendi distanza da lei.
– Non chiamarla o mandarla per SMS.
– Incontra altre donne.

[Leggi anche: Consigli di una donna sugli incontri online]

Ipotesi F: amante o niente

Ti ha messo gli occhi addosso, e non accetterà mai altra risposta che non sia un si. Non ha mai avuto il dubbio se essere amica o mante, semplicemente dal primo momento che ti ha visto gli sei piaciuto e adesso ti vuole. L’unico ostacolo ad una vostra relazione sei tu. Bisogna vedere se il suo interesse è ricambiato, se la sua esuberanza non viene travisata. Si vede spesso infatti l’aggressività femminile mettere in difficoltà i maschi.

Come riconoscerla?

Stai attento a non scambiare il suo reale interesse per uno scherzo o qualcos’altro. Una donna troppo audace infatti potrebbe essere scambiata per simpatica e giocherellona e non venir presa sul serio, Mentre se le sue intenzioni sono reali, hai la possibilità di iniziare un rapporto sincero e mosso da attrazione genuina.

Cosa fare a riguardo?

– Ascolta cosa vuole

– Cercare di non imbarazzarsi

-Tenerla a bada

In quali di queste situazioni ti trovi? Non è improbabile trovarsi in situazioni miste: come A e D insieme. Fateci sapere nei commenti quale sia la vostra situazione attuale e sarò felice di discuterne con voi! 🙂


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

10 commenti su “Amica o amante? Capire le vere intenzioni di una donna

  • Nudos

    Ecco perché quando conosci una donna bisogna fargli subito capire cosa vuoi veramente. Tanto si sa, l’amicizia non interessa a nessuno, quindi è meglio osare da principio. Una strizzatina d’occhio, un sorrisino ammiccante e mai temporeggiare mi raccomando.

    VA:F [1.9.22_1171]
    +2
    • Milahouse

      L’istinto della donna sarà sempre testare le capacità di conquista dell’uomo. Se non ti reputano capace di possederle, non ti prenderanno mai sul serio, neanche sul lavoro e nella vita privata.

      VA:F [1.9.22_1171]
      0
  • Bruno Mars

    La regola dell’amico non sbaglia mai! È la pura verità, non provateci con le vostre amiche, altrimenti succederà come è successo a me, volevo provarci con la mia migliore amica e il risultato è stato che mi ha mandato a quel paese e non vuole più vedermi. L’amicizia è già qualcosa di importante, se ti mostri così meschino da volerne approfittare per soddisfare i tuoi pruriti le donne perdono qualsiasi considerazione di te.

    VA:F [1.9.22_1171]
    -1
  • Sauro

    Io mi trovo nella situazione in cui la mia amica di infanzia è diventata la mia amante. Il problema è che io sono sposato e non immaginavo proprio che quella amicizia sui banchi di scuola potesse poi sfociare nella passione che proviamo ora l’uno per l’altra. Mi dica lei cosa dovremmo fare? considerando che ci sono di mezzo i figli miei e di lei.

    VA:F [1.9.22_1171]
    -3
    • Mark

      L’amicizia è un tipo di relazione importante tanto quanto l’amore, forse se fosse rimasta tale in quest’occasione sarebbe stata più credibile. Non vorrei che con la scusa di una vecchia amicizia siate caduti tutti e due nel vortice della passione, dimenticando i vostri impegni precedenti: Purtroppo però non conosco la situazione nei dettagli, come ad esempio la situazione tra te e tua moglie, quindi o mi fornisci ulteriori ragguagli, oppure non posso esprimermi con assoluta certezza sulla tua situazione.

      VA:F [1.9.22_1171]
      0
      • Sauro

        Io e mia moglie siamo sposati da dieci anni, diciamo che abbiamo raggiunto quel punto di rassegnazione e disincanto che raggiunge l’80% delle coppie dopo qualche anno. La colpa non è di nessuno ma ormai per non litigare passiamo gran parte del tempo a ignorarci. Dopo di ché siamo sempre persone civili che per amore dei figli e della pace rimaniamo insieme, e dopo tutto quei brevi ritorni di fiamma c’e li abbiamo anche noi, ma non è la stessa cosa della passione che ti assale quando nasce una nuova relazione rigenerante e corroborante come è successo a me con la mia amica.

        VA:F [1.9.22_1171]
        0
        • Mark

          Vedi Sauro forse ti meraviglieresti di quante coppie siano ancora pienamente innamorate nella vostra situazione. Io consiglio a quelli come voi, di provarle tutte prima di lasciarsi, e avrei diversi consigli da darvi per riscoprire il vostro amore sopito. Ma quando una relazione è giunta al capolinea è completamente inutile trascinarla ulteriormente. Anche per le persone che vi stanno accanto come i vostri figli. Vivrebbero una vita vuota con due persone che non si vogliono più bene e non sarebbe un bell’esempio. La vita è una sola è deve sempre essere vissuta con coraggio.

          VA:F [1.9.22_1171]
          0
  • Emigratos

    Attenzione però! Le donne amano farti pensare che sei tu a volere una cosa, mentre in realtà ti hanno spinto a desiderarla solo perché piaceva a loro! Il ragionamento è un po’ contorto, ma come il loro cervello daltronde.

    VA:F [1.9.22_1171]
    +1
    • Gregor

      Capire le vere intenzioni di una donna è la cosa più difficile del mondo, quando la conosci ha un obbiettivo, quando le dici ciao ti ha totalmente stravolto le idee e non ti ricordi nemmeno cosa dovevi fare con lei all’inizio.

      VA:F [1.9.22_1171]
      +1
  • Lucio di Siena

    La mia vecchia amica si è appena lasciata con il marito e mi ha chiesto di starle vicino più che mai. Solo che io vorrei dichiararle i miei sentimenti, cosa mi suggerisci di fare? Approfittare dell’occasione o aspettare fino a quando non si sono calmate le acque? Considera che sono sempre stato segretamente innamorato di lei, fin da quando andavano a scuola insieme.

    VA:F [1.9.22_1171]
    0